Prosti-tax. Quanto dobbiamo aspettare?

Al consueto grido “ce lo chiede l’Europa!”, dietro il quale si nascondono spesso viltà e inettitudini nazionalissime, si apprestano a reintrodurre la tassazione sulla prima casa, sudata da noi e dalle generazioni che ce l’hanno lasciata. Non si capisce invece per quale ragione in Italia la prostituzione, che muove uno spaventoso giro di denaro, debba continuare a essere esentasse, priva di qualsiasi controllo sociale e sanitario, lasciata in parte consistente nelle mani di organizzazioni criminali italiane e non, di ogni etnia e colore. Perfino la cattolicissima Spagna e la Svizzera calvinista l’hanno regolata e tassata, con beneficio di tutti. In Italia quanto ancora dovremo attendere? Un minimo di realismo potrebbe permetterci almeno di galleggiare. (M.F.)

Annunci

One thought on “Prosti-tax. Quanto dobbiamo aspettare?”

  1. E se facessimo una petizione on-line? Attenzione, però, verremmo attaccati brutalmente dai collettivi femministi, in primis dalla “nostra” Laura Boldrini. C’è troppa ipocrisia su questo argomento, anche da parte delle femministe. Io sono a favore da sempre. Regolamentare la prostituzione subito! Controlli sanitari obbligatori, istituzione di albo ufficiale della professione, con tanto di iscrizione e, ovviamente, pagamento delle relative tasse. È una professione come un’altra. È una questione di scelta da parte della donna, quando quella scelta è libera e cosciente, perché lasciarla nell’illegalità sapendo che, tanto, esiste ed è florida? Oltretutto si leverebbero dalle strade tutte quelle scosciate con le tette al vento che non offrono certamente un’immagine dignitosa della donna. Questo, però, alle femministe non interessa…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...